Giorgio Valli

L’interpretazione è corretta: tuttavia va considerato che, in sede di conguaglio, possono essere state disapplicate detrazioni fiscali riconosciute in corso d’anno, ma non spettanti, oppure può essere stata applicata un’aliquota più alta di quella applicata in corso d’anno (ad esempio, il dipendente effettua molti straordinari con una parte del reddito che finisce in uno scaglione IRPEF con aliquota maggiore di tassazione).


Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.