Giorgio Martini

Va ricordato che gli importi percepiti nei mesi di novembre e dicembre 2021 andranno dichiarati nella DSU/ISEE del gennaio 2023, anche indirettamente, riportando nella DSU/ISEE 2023 il saldo o la consistenza media (se superiore) al 31 dicembre 2021 del conto corrente intestato al dichiarante.

Se già percepisce reddito di cittadinanza è esonerata da qualsiasi comunicazione di inizio attività all’INPS, effettuata con modello RDC/PDC COM Esteso, dal momento che redditi derivanti da attività di lavoro occasionale (a cui, appunto, si riconducono le lezioni private effettuate a novembre e dicembre 2021) non devono essere comunicati.


Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.