Simonetta Folliero

Il pignoramento di un libretto di risparmio postale cointestato fra coniugi che non abbiano adottato un regime di comunione dei beni, azionato dai creditori personali insoddisfatti di uno solo dei coniugi, prevede il pignoramento del 50% di quanto depositato nel libretto.


Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.