Genny Manfredi

Lei deve riferirsi all’opzione g) in quanto la somma accreditata sul conto corrente del percettore di reddito di cittadinanza deriva da successione: l’opzione f), invece, va utilizzata, ad esempio, quando la variazione del conto corrente è correlata ad un prestito erogato da banca o finanziaria a favore del percettore fi RDC, o dalla vendita di un bene mobile (automobile, suppellettili, collezioni, quadri eccetera) di proprietà del percettore di RDC.


Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.