Ornella De Bellis

Per la segnalazione in un SIC (Sistema di Informazione Creditizia) privato (CRIF, Assitel, CTC, Experian, Cerved), riconducibile ad uno o più ritardi nel rimborso delle rata di un prestito, le regole sono seguenti: la segnalazione permane per dodici mesi dalla regolarizzazione in caso di ritardo di due mensilità, mentre la segnalazione permane 24 mesi dalla regolarizzazione quando si è pagato in ritardo più di due rate rispetto alla loro scadenza.

Tuttavia, in base all’articolo 40 del Testo Unico Bancario (TUB), costituisce ritardato pagamento di una rata quello effettuato tra il trentesimo e il centottantesimo giorno dalla scadenza.

Pertanto, per un ritardo di 22 giorni il debitore si vedrà esclusivamente addebitati gli interessi di mora nella misura prevista nel contratto di finanziamento.


Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.