Giorgio Valli

Il termine di prescrizione del credito IVA è decennale, tuttavia decorrente dalla data in cui è stata presentata la dichiarazione: così ha stabilito la Corte di cassazione in numerose sentenze (l’ultima 17495/2020).

I contribuenti che nel corso dell’anno di presentazione della Dichiarazione IVA hanno scelto la compensazione e poi hanno cessato l’attività, possono chiedere il rimborso Iva all’Agenzia delle Entrate.

Normalmente, andrebbe utilizzato allo scopo il modello TR, seguendo le istruzioni di compilazione qui esposte.

Tuttavia, trattandosi di una fattispecie molto particolare, il suggerimento è quello di affidarsi ad un commercialista esperto.

In alternativa, è possibile acquisire utili informazioni sulla corretta procedura da seguire nel caso specifico, fissando un incontro per assistenza fiscale con un funzionario dell’Agenzia delle Entrate, utilizzando le istruzioni contenute in questa pagina.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.