Ornella De Bellis

La segnalazione in CRIF (presenza di eventi rilevanti) dopo l’appostazione a sofferenza in CR Banca d’Italia del fido non coperto dopo la richiesta di rientro dallo sconfinamento, non sono contestabili alla luce della presunta omessa chiusura del conto corrente (l’addebito recentemente comunicato, relativo al conto chiuso a settembre, potrebbe riguardare interessi passivi calcolati a fine anno).

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.