Carla Benvenuto

Trattandosi di una fase stragiudiziale, può indifferentemente inviare il vaglia al diffidante, il quale, se la vicenda legale – per cui egli ha preteso la restituzione delle parcelle anticipate per l’assistenza tecnica – si è già conclusa, si troverà in difficoltà ad esibire le fatture rilasciate dal professionista con date congruenti con il periodo in cui il contenzioso si è sviluppato.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.