Michelozzo Marra

I tempi di conservazione delle immagini registrate dalle telecamere di videosorveglianza sono regolati dal Provvedimento del Garante della Privacy numero 1712680 dell’8 aprile 2010, che fissa a 24 ore – in alcuni casi estendibili a 48 – il limite standard.

Soltanto per gli Istituti bancari e per gli impianti di videosorveglianza con funzioni di pubblica sicurezza (ad esempio per i supermercati), il Garante della Privacy ha previsto un periodo di conservazione pari a 7 giorni, scaduto il quale tutte le immagini videoregistrate devono essere obbligatoriamente eliminate.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.