Giovanni Napoletano

La procedura potrebbe essere pure corretta (uso il condizionale perchè, spesso, per ottenere la prestazione del tecnico nei contratti assicurativi è prevista la chiamata il giorno 30 dei mesi bisestili o la domenica): tuttavia, quand’anche la procedura fosse corretta, ha realizzato che per ottenere l’indennizzo dopo aver pagato il tecnico di sua fiducia, sarà anche necessario adire un giudice con spese di giustizia ed il supporto di un avvocato da remunerare?

Si faccia due conti è vedrà che le conviene sicuramente acquistare l’elettrodomestico nuovo, magari di categoria A++ per risparmiare qualcosina nella bollette elettrica.

Se poi vuole togliersi lo sfizio, segnali l’accaduto all’Antitrust (Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato), contattando il contact center dedicato ai consumatori maltrattati al numero verde 800 166 661.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.