Carla Benvenuto

Per prestiti ordinari (nella fattispecie rogati da banche e/o finanziarie) e non rimborsati, solo un creditore alla volta potrà prelevare mensilmente il quinto della pensione del debitore inadempiente che eccede il minimo vitale. L’ordine è cronologico in base alla data dell’atto di pignoramento.

Il creditore che agisse successivamente con azione esecutiva nei confronti del pensionato, potrà soddisfarsi solo dopo che il creditore, che cronologicamente lo ha preceduto, sarà stato completamente rimborsato.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.