Andrea Ricciardi

In generale, sono validi gli acquisti effettuati sul territorio nazionale, con i metodi di pagamento elettronico attivati al Cashback, tramite dispositivi fisici di accettazione, come i POS, forniti da Acquirer Convenzionati che ti permettano di partecipare all’iniziativa.

Per questo, prima di eseguire un pagamento verifica sempre con l’esercente se il suo sistema di incasso consente la partecipazione al Cashback.

Gli acquisti effettuati con una carta PagoBANCOMAT risulteranno sempre validi a prescindere dal dispositivo di accettazione.

Sono validi ai fini del Cashback anche i pagamenti relativi a servizi, purché le transazioni siano effettuate con i metodi di pagamento elettronico attivati al Cashback, tramite dispositivi fisici di accettazione, come i POS, forniti da Acquirer Convenzionati che ti permettano di partecipare all’iniziativa.

Per questo, prima di eseguire un pagamento verso artigiani e i professionisti, verifica con loro se i sistemi di incasso utilizzati consentano la partecipazione al Cashback.

Per le transazioni non è previsto un importo minimo.

Ma, nel caso del rimborso percentuale (Cashback 10%), l’importo massimo ottenibile per singola transazione è 15 euro, anche se la transazione supera i 150 euro.

Gli addebiti diretti su conto corrente, come appunto i bonifici, sono esclusi dal programma, così come le operazioni relative a pagamenti ricorrenti, con addebito su carta o su conto corrente.

Tutti i pagamenti effettuati online sono esclusi dal programma.

Tutte le operazioni effettuate presso uno sportello ATM sono escluse dal programma.

Le spese che rispondono a esigenze lavorative, professionali o aziendali non sono valide ai fini del Cashback.

Sono escluse dal programma tutte le operazioni relative a pagamenti ricorrenti, con addebito diretto su carta o su conto corrente.

Non c’è un numero massimo di acquisti. Esiste però un importo massimo dei rimborsi che puoi ottenere, ovvero 150 euro per ciascun periodo. Una volta raggiunto l’importo massimo, le nuove transazioni concorreranno alla tua posizione nella classifica del Super Cashback (da gennaio 2021).

Saranno conteggiati come validi per il Cashback gli acquisti effettuati con il metodo di pagamento che hai attivato, a partire dalle ore 00:01 del giorno seguente all’attivazione.

La partecipazione al Cashback non cambia la tua esperienza di acquisto. Per essere sicuro che quel pagamento sia conteggiato ai fini del programma verifica se l’esercente a cui ti rivolgi abbia un dispositivo per l’utilizzo dei metodi di pagamento elettronici, come i POS, forniti da Acquirer Convenzionati che ti permettano di partecipare all’iniziativa. Gli acquisti effettuati con una carta PagoBANCOMAT risulteranno sempre validi a prescindere dal dispositivo di accettazione.

Concorrono al Cashback anche gli acquisti effettuati a domicilio che si pagano lla consegna tramite un dispositivo come Mobile POS, a patto che per la transazione sia utilizzato un dispositivo fornito da Acquirer Convenzionati che ti permettano di partecipare all’iniziativa.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.