Genny Manfredi

Due fratelli che vivono sotto lo stesso tetto devono far parte della medesima famiglia anagrafica (cioè devono essere inclusi nello stesso stato di famiglia): ne deriva che entrambi i fratelli faranno parte dello stesso nucleo familiare, per cui i redditi percepiti e i patrimoni detenuti dal nucleo familiare, ai fini della fruizione del reddito di cittadinanza, saranno dati dalla somma dei redditi e dei patrimoni di ciascuno dei due.


Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.