Roberto Petrella

Per quanto attiene la possibilità di costituire un nucleo familiare autonomo, da parte di un figlio con uno o più genitori in vita e con questi non convivente, valgono le regole di seguito riportate:

– un soggetto maggiorenne non convivente con i propri genitori non fa parte del nucleo familiare di origine se, e solo se, ha già compiuto i 26 anni.

– ai fini della DSU/ISEE 2021, un soggetto maggiorenne, non convivente con i propri genitori, ma con età inferiore a 26 anni, rientra sempre nel nucleo familiare dei propri genitori, a meno che (al momento della presentazione della Dichiarazione Sostitutiva Unica) non sia coniugato e/o abbia figli, oppure abbia percepito, ma nel 2019, un reddito superiore a euro 4 mila non avendo ancora compiuto 24 o più anni nel 2019 (la soglia scende a 2.840,51 negli altri casi).

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.