Giorgio Martini

Attenzione » il contenuto di questa discussione è poco significativo oppure è stato oggetto di revisioni normative e/o aggiornamenti giurisprudenziali successivi alla pubblicazione. Potrai trovare i post aggiornati sull'argomento nella sezione di approfondimento del topic relativo all'intera discussione.

Un imprenditore non può fallire per debiti non contratti nell’ambito della propria attività imprenditoriale: nel suo caso poi, per l’esiguo fatturato, lei non è nemmeno un soggetto fallibile.


Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.