Andrea Ricciardi

Il Decreto Rilancio estende da 5 a 10 il numero massimo delle rate, anche non consecutive, che comportano la decadenza del piano di rateizzazione in caso di mancato pagamento.

Tale agevolazione si applica ai piani di rateizzazione in essere e a quelli che verranno concessi a fronte di istanze presentate fino al 31 agosto 2020.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.