indebitati.it - la comunità dei debitori e dei consumatori italiani    
Genny Manfredi

L’allegato 1 di cui all’articolo 1, comma 1, lettera c del Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri (DPCM) 159/2013, specifica che la maggiorazione di due decimi, al parametro della scala di equivalenza associato al numero dei componenti il nucleo familiare, si applica in presenza di nucleo familiare composto esclusivamente da genitore solo non lavoratore e da figli minorenni.

Per ottenere la maggiorazione dello 0,2 alla scala di equivalenza ordinaria, nel nucleo familiare deve essere presente un solo adulto (quindi con età superiore ai 18 anni), indipendentemente dal numero di componenti il nucleo familiare.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.

Domande

Forum

Sezioni

Home

Cerca per tag

Altre Info

Cerca