Giuseppe Pennuto

Il numero di verbale è prestampato sui moduli, quindi non comprendo cosa sia stato notificato immediatamente a suo padre: non vorrei si trattasse di un preavviso di sanzione amministrativa, quello che di solito si lascia fermato dal tergicristallo di veicoli in divieto di sosta, che, comunque, non può sostituire il verbale che deve essere contestato immediatamente in occasione di un controllo sul territorio, come nella fattispecie.

Peraltro, un verbale di multa, anche se palesemente viziato, deve essere annullato da un giudice con ricorso: e, naturalmente, non si può fare opposizione ad un verbale non identificabile.

Credo, piuttosto, che gli agenti contravventori abbiano voluto solo intimorire suo padre, simulando la contestazione di una presunta trasgressione con una falso verbale di sanzione amministrativa.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.

Domande

Forum

Sezioni

Home

Cerca per tag

Altre Info

Cerca