Ludmilla Karadzic

Ove lei trovasse un lavoro da dipendente, il creditore insoddisfatto potrà pignorarle il 20% della busta paga netta. Qualora, invece, decidesse di svolgere attività autonoma, il creditore insoddisfatto potrà pignorarle tutto il corrispettivo concordato con un committente per la prestazione resa.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.