Ludmilla Karadzic

Se solo per un periodo concedessi in comodato d’uso gratuito il mio appartamento, (ed io trovassi altra sistemazione) quindi senza cambiare la mia residenza, il reddito di cittadinanza verrebbe compromesso?

Se lei, richiedente RDC, non cambia residenza e se nemmeno il comodatario acquisisce residenza presso la casa messagli a disposizione dal comodante (richiedente RDC), allora nulla cambia ai fini della fruizione del beneficio.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.