indebitati.it - la comunità dei debitori e dei consumatori italiani    
Marzia Ciunfrini

Il decreto legge 18/2020, ed in particolare l’articolo 83 del provvedimento (Nuove misure urgenti per contrastare l’emergenza epidemiologica da COVID-19 e contenerne gli effetti in materia di giustizia civile, penale, tributaria e militare), ha stabilito che dal 9 marzo 2020 al 15 aprile 2020 le udienze dei procedimenti civili e penali pendenti presso tutti gli uffici giudiziari sono rinviate d’ufficio a data successiva al 15 aprile 2020.

Per quanto riguarda la possibile vendita dell’immobile oggetto di contenzioso nulla è possibile aggiungere non conoscendo i termini della questione, se non che la domanda giudiziale pendente della controparte risulta registrata nei pubblici registri immobiliari, sicchè, fino a quando una sentenza a lei favorevole non passerà in giudicato, sarà veramente difficile (oltre che rischioso) alienare l’immobile.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.

Domande

Forum

Sezioni

Home

Cerca per tag

Altre Info

Cerca