Giuseppe Pennuto

No, purtroppo, l’articolo 104 del Dl Cura Italia non copre chi si era lasciato scadere la patente prima del 31 gennaio 2020 , ma consente di guidare fino al 31 agosto 2020 se la scadenza è dal 31 gennaio in poi.

Inoltre, queste stesse regole valgono anche per il patentino per ciclomotori (il certificato di idoneità alla guida).

Invece, chi è soggetto a visita di rinnovo presso la Commissione medica locale e per i ritardi di quest’ultima ha già un permesso provvisorio oltre la scadenza fino al 15 aprile può guidare fino al 15 giugno; ma, per un complicato gioco di decreti ministeriali, se la sua patente è scaduta prima del 31 gennaio 2020 può guidare fino al 30 giugno.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.