Ludmilla Karadzic

Il comma 2 dell’articolo 12 ter della legge 3/2012 (cosiddetta salva suicidi) prevede che il piano omologato dal giudice è obbligatorio per tutti i creditori anteriori al momento in cui è stata eseguita la trascrizione nei pubblici registri. I creditori con causa o titolo posteriore non possono procedere esecutivamente sui beni oggetto del piano.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.