Paolo Rastelli

Il decreto legge 18/2020 (Cura Italia) prevede, fino al 31 maggio 2020, la sospensione di ogni attività di notifica di nuove cartelle e degli altri atti di riscossione. Tutto è congelato fino a quella data.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.