Tullio Solinas

A parziale chiarimento di precedente quesito. Il lavoratore a domicilio con contratto di subordinazione è considerato un lavoratore dipendente? In sostanza quali strumenti di sostegno ci sono per questo tipo di contratto? Quelli del lavoro dipendente?

il lavoratore è retribuito a cottimo quando il compenso che percepisce è commisurato alla quantità di lavoro prodotto e non invece – come normalmente avviene – sulla base della durata della prestazione lavorativa. Il lavoratore a cottimo è tipicamente un lavoratore autonomo con partita IVA.

Tuttavia, un lavoratore a cottimo può essere inquadrato anche con un contratto di lavoro di tipo subordinato, laddove la determinazione della retribuzione utilizzi come parametro il rendimento del lavoratore.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.