Genny Manfredi

Il Reddito di Cittadinanza decorre dal mese successivo a quello di presentazione della domanda: quindi, la prossima ricarica dovrebbe presumibilmente essere effettuata il 27 aprile, essendo stata già sta effettuata il 16 marzo la ricarica del mese in corso.

Se a febbraio è stato revocato il beneficio, per il mese di febbraio non si ha diritto al reddito di cittadinanza, a meno che la revoca non sia attribuibile ad un errore dell’INPS: ma su questo aspetto lei non fornisce indicazioni esaurienti, purtroppo.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.