Gennaro Andele

E’ on line sul sito del ministero dell’Interno il nuovo modello da utilizzare per le autocertificazioni, necessarie in questa fase di emergenza coronavirus per lasciare la propria abitazione, secondo quanto stabilito dal decreto della Presidenza del Consiglio dell’8 marzo.

Ora però contiene una nuova ulteriore voce con la quale l’interessato deve autodichiarare di non trovarsi nelle condizioni previste dall’art. 1, comma 1, lett oc) del Dpcm 8 marzo 2020 che – come è noto – reca un divieto assoluto di mobilità dalla propria abitazione o dimora per i soggetti sottoposti alla misura della quarantena ovvero risultati positivi al Coronavirus.

Il modello si trova qui.

L’integrazione all’autocertificazione quindi serve a inasprire ulteriormente il divieto di uscire dalla propria abitazione per chiunque sia stato posto in quarantena.

Divieto ora assoluto.

Si è resa necessaria perché diverse persone sono state trovate fuori casa in violazione degli obblighi della quarantena.

Il nuovo modello prevede anche che l’operatore di polizia controfirmi l’autodichiarazione, attestando che essa viene resa in sua presenza e previa identificazione del dichiarante.

In tal modo il cittadino viene esonerato dall’onere di allegare all’autodichiarazione una fotocopia del proprio documento di identità.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.

Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca