Marzia Ciunfrini

Il suggerimento è, come sempre, quello di trovare un accordo con il proprietario del primo piano per la costruzione di una nuova fossa biologica nella di lui proprietà adiacente.

Altrimenti, in forza dell’articolo 1032 del codice civile, il proprietario del primo piano, pur non essendo stato sancito il diritto di servitù nell’atto di donazione, alienazione o quel che sia, potrebbe chiedere che la servitù (coattiva) venga costituita per sentenza. In tale ipotesi, di contro, sarà obbligato a corrispondere un’indennità al proprietario del fondo servente.

Quest’ultimo elemento, a suo favore, può essere efficacemente utilizzato per bilanciare i pro e i contro di un accordo stragiudiziale senza dover dar mano agli avvocati.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.

Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca