Genny Manfredi

Non è chiaro il motivo per cui il disoccupato, per andare a convivere con la madre, abbia bisogno dell’ISEE: comunque, nella situazione attuale, se il disoccupato compare nello stesso stato di famiglia di altre tre persone occupate e percipienti reddito, egli appartiene ad un nucleo familiare il cui reddito sarà dato dalla somma dei redditi (e del patrimonio) degli altri tre.

Sicuramente al giovane disoccupato, per poter fruire di eventuali prestazioni sociali erogate dalla Pubblica Amministrazione, conviene trasferire la propria residenza presso la madre: in questo modo farà parte di un nucleo familiare costituito solo da lui stesso e dalla madre in cui figureranno solo i redditi della madre.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.

Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca