Ludmilla Karadzic

Aver prestato fideiussione come socio di una srl poi fallita è assolutamente inconferente alla questione: la fideiussione personale è autonoma rispetto alle vicissitudini di cui è stato oggetto il debitore principale.

Nè può essere eccepita l’entità della somma garantita se il soggetto è capace di intendere e di volere.

Un solo creditore si è fatto avanti a reclamare il dovuto per il semplice fatto che l’azione esecutiva sullo stipendio del debitore è inutile se la busta paga è, al momento, già onerate da un prelievo per pignoramento.

Nessuna altra operazione è consigliabile, nè potrebbe migliorare l’attuale situazione, di per sè già molto vantaggiosa per il fideiussore inadempiente.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.

Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca