Giuseppe Pennuto

Assolutamente no: lei ha l’obbligo, prima di mettersi al volante di un veicolo aziendale, o comunque di proprietà di terzi, di verificare la validità del certificato di assicurazione, che la revisione sia stata effettuate nei termini, che il veicolo sia in perfetta efficienza (funzionamento di luci di posizione e di segnalazione, stato di usura dei pneumatici, eccetera).

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.