Ludmilla Karadzic

La sua casa rischierà l’espropriazione appena il ricavato da una ipotetica vendita all’asta riuscirà a coprire, complessivamente, sia il mutuo ipotecario residuo che il finanziamento non rimborsato.

Per il resto, può inviare una raccomandata AR alla società di recupero crediti diffidandola dal continuare i contatti telefonici indesiderati e minacciando, in caso di persistente petulanza, di denunciare la condotta scorretta all’Autorità giudiziaria.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.

Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca