Andrea Ricciardi

Purtroppo le cose non stanno così in quanto L’Agenzia Entrate, in presenza di cartelle iscritte a ruolo, ha il potere di procedere ad una compensazione forzata per prendersi quanto a debito come statuisce l’art. 28-ter del DPR 602/73.

L’articolo 31, comma 1, del decreto legge 78/2010 ha disposto che la compensazione coattiva di cui all’articolo 28 ter del DPR 602/1973 non opera per cartelle esattoriali di importo inferiore o uguale a 1.500 euro.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.

Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca