Annapaola Ferri

Non può lasciare tutto a sua moglie: l’eredità deve essere ripartita per un quarto a sua moglie ed un quarto a ciascuno dei suoi figli. Resta un quarto disponibile per l’assegnazione a chiunque voglia il testatore, che può essere utilizzato per accrescere la quota spettante alla vedova superstite.

Riassumendo, potrà lasciare, ma con testamento, metà del patrimonio a sua moglie ed un quarto a ciascuno dei suoi due figli.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.

Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca