Giorgio Valli

Gli interventi di manutenzione ordinaria negli immobili, che riguardano la riparazione, il rinnovamento e la sostituzione delle rifiniture nonché necessari ad integrare e mantenere in efficienza gli impianti tecnologici esistenti, non richiedono la Comunicazione di Inizio Lavori Asseverata (CILA).

Quindi, nella fattispecie, l’eventuale intervenuta comunicazione di chiusura lavori è irrilevante ai fini delle fruizione delle agevolazioni fiscali previste dalla normativa vigente per le ristrutturazioni edilizie.

In particolare, se di interesse, si può consultare il Testo Unico DPR 380/2001, che definisce all’articolo 6 i casi in cui un intervento ricade in “Attività Edilizia Libera”.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.

Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca