Giuseppe Pennuto

Se non esistono più le aziende che avevano iscritto, a suo tempo, fermo amministrativo in qualità di concessionari locali della riscossione, questo non costituisce un problema: esisteranno certamente i creditori (Comune, Regione) delle somme non pagate che hanno determinato l’iscrizione di fermo amministrativo e le nuove aziende che avranno acquisito la concessione per la riscossione coattiva di tali crediti.

Basterà risalire alla Pubblica Amministrazione creditrice e al relativo concessionario pro tempore della riscossione e pagare il dovuto, per poter cancellare ciascun fermo amministrativo.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.

Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca