Simone di Saintjust

Intervengo a titolo personale: in effetti si è percorso un falso binario sulla questione, fin dall’inizio, probabilmente fuorviati dal titolo della discussione, nonché dalla formulazione della domanda, nella fattispecie: Possono pignorarmi l’autocarro con cui fra l’altro lavoro?. In pratica, si è scatenata la classica tempesta in un bicchier d’acqua.

A buon leggere, in effetti, l’ordine di consegna all’Istituto Vendite Giudiziarie non proveniva dal tribunale e non c’era stato un vero e proprio pignoramento giudiziale, ma solo un tentativo stragiudiziale di riscossione del credito da parte di Agenzia delle Entrate Riscossione, peraltro andato a buon fine.

Chiedo, quindi, allo staff, di modificare il titolo dell’intera discussione, che, così come formulato (“Pignoramento autocarro da parte di Agenzia delle Entrate Riscossione”) sarebbe altamente disinformante.

Contestualmente e per il futuro, invito, chi risponde, ad esaminare con maggiore attenzione, nel merito, il contenuto della domanda, senza lasciarsi fuorviare dal titolo assegnato dal lettore né dalla domanda posta e, alla bisogna, a rendere il titolo coerente al contenuto del quesito.

Visto che il pignoramento del veicolo sta a questa discussione, come il cavolo a merenda, chiuderei semplicemente così:

In caso di intimazione di consegna di un veicolo all’Istituto Vendite Giudiziarie, notificata da Agenzia delle Entrate Riscossione, si può evitare di consegnare il bene all’Istituto Vendite Giudiziarie (IVG), purché si chieda la rateizzazione del credito al concessionario.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.

Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca