Lilla De Angelis

Vorrei solo sapere se dopo aver rateizzato il debito di 8500 euro potrò continuare ad usare l’autocarro normalmente. Ed è sicuro che mi faranno rateizzare il debito?

Come abbiamo accennato, potrà rateizzare il debito residuo, perchè, comunque, al punto in cui si trova, dovrà necessariamente corrispondere il 20% del valore commerciale dell’autocarro ad Agenzia delle Entrate Riscossione, se vuole evitare la consegna del veicolo all’Istituto Vendite Giudiziarie (IVG) per la successiva messa all’asta del bene di sua proprietà.

Se non ha già rateizzato il debito per cui è stata avviata l’espropriazione, facendo decadere il piano di rientro, non ci sono altre motivazioni per cui possa esserle negata la dilazione.

Potrà continuare ad usare l’autocarro normalmente se non farà decadere il piano di rateizzazione: in base all’attuale normativa (decreto legislativo 159/2015) la decadenza dalla rateizzazione si verifica in caso di mancato pagamento di 5 rate, anche non consecutive.

Finché sarà in regola con i pagamenti delle rate non potrà essere considerato inadempiente verso la Pubblica Amministrazione creditrice e l’Agenzia delle Entrate Riscossione non attiverà procedure di riscossione coattiva come il pignoramento o il fermo amministrativo dei veicoli di proprietà del debitore.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.

Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca