Genny Manfredi

Quando i coniugi sono giudizialmente separati si indicano come coniugi separati e non come ex: sono ex coniugi solo i coniugi divorziati. Fatta questa breve premessa, il fatto che due coniugi siano solo separati o siano ex coniugi, non sposta di una virgola il problema posto nella situazione prospettata (presenza di figli comuni alla coppia).

Per individuare il nucleo familiare si parte sempre dalla famiglia anagrafica (quella che emerge dalle risultanze dello stato di famiglia): ora, quando il coniuge separato ritorna in quella che fu la casa familiare, dopo essersene allontanato, per mantenere intatto il nucleo familiare della famiglia anagrafica che lo ospita (preesistente), occorrerebbe che il coniuge separato, che rientra a risiedere nell’unità abitativa, formasse una famiglia anagrafica autonoma, distinta da quella preesistente.

Ma ciò è impossibile, dal momento che nella medesima unità abitativa non possono convivere due famiglie anagrafiche se fra membri dell’una e membri dell’altra intercorrono legami di parentela (nella fattispecie padre e figli).

Pertanto si profila l’esistenza di un unico nucleo familiare formato dai due coniugi separati e dai figli.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.

Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca