Andrea Ricciardi

Quest’anno ha segnato un forte crescendo per le vendite di auto elettriche o ibride grazie ai nuovi modelli in relazione ai consistenti incentivi statali che in alcune regioni sono stati affiancati da ulteriori eco-incentivi.

La quota di mercato dell’elettrico rimane comunque molto bassa complice anche il numero ancora limitato di modelli.

Pur rappresentando ancora una nicchia, la diffusione nella Penisola di questi modelli sta registrando percentuali di crescita a tre cifre: dal 2015 al 2018 sono cresciute del 130%.

Tra i vantaggi dell’elettrico, oltre agli ecoincentivi all’acquisto, ci sono anche i costi più contenuti a livello di assicurazione del veicolo.

Va detto, che dal punto di vista dell’RC auto non vi sono norme che vincolano le compagnie a riconoscere tariffe agevolate per coloro che hanno un veicolo elettrico o ibrido.

Nonostante questo, però, va evidenziato che alcune assicurazioni utilizzano il tema della sostenibilità come leva di marketing e, in funzione di questo, riconoscono delle agevolazioni riservate a coloro che guidano un’automobile green.

Si tratta molto spesso di sconti che in alcuni casi possono arrivare ad incidere sino al 20% sul premio finale.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.

Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca