Carla Benvenuto

Ripropongo il mio quesito: in caso di emissione di decreto ingiuntivo provvisoriamente esecutivo e (senza ancora pignoramento), i depositi bancari vincolati in un prodotto finanziario si possono toccare o vengono immediatamente bloccati e non utilizzabili? Parlo non di soldi sul conto ma depositi che vanno svincolati per essere utilizzati.

Il decreto ingiuntivo è un titolo in base al quale il creditore può avviare azione esecutiva (precetto, pignoramento, espropriazione) sui beni del debitore: un immobile, un conto corrente, uno stipendio eccetera. Un decreto ingiuntivo, anche temporaneamente esecutivo, messo in un quadretto appeso al muro, non può bloccare nulla, se il creditore non individua prima un bene da pignorare ed, eventualmente, espropriare, intimando al debitore, con il precetto il pagamento del dovuto. E procedendo poi con il pignoramento, in caso di inadempimento del debitore.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.

Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca