Ludmilla Karadzic

Se il credito che ha azionato il decreto ingiuntivo del 2019 è della stessa natura del credito che ha azionato il decreto ingiuntivo del 2018, allora il nuovo creditore procedente (decreto ingiuntivo 2019) dovrà attendere che il vecchio creditore (decreto ingiuntivo 2018) sia integralmente soddisfatto dal prelievo mensile sulla pensione già in corso, prima di poter ricevere il suo.

I crediti si distinguono in crediti di natura ordinaria (vantati da banche e finanziarie o da privati), di natura esattoriale (vantati dalla Pubblica Amministrazione), di natura alimentare (vantati da congiunti in condizioni di indigenza o da coniugi separati o divorziati e dai figli a seguito di provvedimento giudiziale.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.

Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca