indebitati.it - la comunità dei debitori e dei consumatori italiani    
Annapaola Ferri

La seconda ipotesi fa corretta applicazione della normativa vigente in tema di divisione ereditaria in presenza di debiti del de cuius e di un coerede debitore solidale con quest’ultimo, la cui immediata escussione è conseguenza dell’espropriazione del bene del defunto e del privilegio che il creditore vanta sul ricavato della vendita.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.

Domande

Forum

Sezioni

Home

Cerca per tag

Altre Info

Cerca