Piero Ciottoli

Le tariffe notarili sono state abrogate: tuttavia, il cittadino ha il diritto di chiedere e di ricevere dal notaio, per iscritto, un preventivo di massima e successivamente, in base alla necessaria documentazione, un preventivo di spesa dettagliato dell’atto con indicazione delle singole voci: tasse dovute, onorario e Iva.

I Consigli Notarili Distrettuali (organi locali di vigilanza sui notai), quando ne venga fatta richiesta, hanno il dovere di verificare la congruità della parcella con riferimento alle imposte.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.

Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca