Tullio Solinas

Se il datore di lavoro ignora la diffida del legale del lavoratore, si può esperire un tentativo di conciliazione presso l’Ispettorato Nazionale del Lavoro (INL) e, in caso di esito infruttuoso, non c’è altra soluzione che quella di adire il giudice del lavoro.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.

Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca