Roberto Petrella

Se il padre è residente in Italia, ai fini dell’individuazione del nucleo familiare, la figlia studentessa è attratta nel nucleo familiare del padre, se fiscalmente a suo carico (anche parzialmente) e iscritta all’AIRE: quindi può presentare la DSU/ISEE per l’università.

Infatti, il figlio maggiorenne non convivente con i genitori e a loro carico ai fini IRPEF, nel caso non sia coniugato e non abbia figli, fa parte del nucleo familiare dei genitori. Nel caso i genitori appartengano a nuclei familiari distinti, il figlio maggiorenne, se a carico di entrambi, fa parte del nucleo familiare di uno dei genitori, da lui identificato (articolo 3 comma 5 DPCM 159/2013).

Naturalmente, il nucleo familiare di riferimento della DSU/ISEE, in presentazione, sarà esclusivamente composto dal padre e dalla figlia studentessa, con esclusione della madre della studentessa che pur cittadina italiana residente all’estero ed iscritta all’AIRE non è però coniugata con il padre della studentessa.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.

Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca