Andrea Ricciardi

L’Ivass (Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni) sta lavorando alla realizzazione di un suo portale, chiamato preventivatore, che consenta un confronto tra le polizze assicurative.

Lo ha annunciato il presidente dell’Ivass e direttore generale di Banca di Italia.

Dunque, è in corso di realizzazione da parte dell’Ivass un progetto fortemente innovativo, finanziato dal Ministero per lo Sviluppo Economico, per consentire di confrontare tutta l’offerta di polizze Rc auto accessibile facilmente da qualunque tipo di supporto (computer, tablet, smartphone), gratuito, pubblico e vincolante per tutte le imprese e gli intermediari, relativo a una copertura che, per legge, è la più diffusa e la più nota ai consumatori italiani.

La spinta comparativa e la diffusione di una accresciuta cultura assicurativa determineranno, nelle intenzioni del legislatore e nostre, una maggiore concorrenza tra le diverse offerte e nuove spinte al contenimento dei prezzi Rc auto.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.

Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca