Simone di Saintjust

Può farlo, se è in grado di dimostrare il pagamento di un canone d’affitto mensile a suo padre, con assegno, bonifico bancario o postale, o qualsiasi altro strumento di pagamento tracciabile. Altrimenti rischia grosso e potrebbe essere perseguito ai sensi dell’articolo 485 del codice penale (falsità materiale), perseguibile a querela del genitore, parte offesa.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.

Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca