Giuseppe Pennuto

Circolare con un veicolo senza una copertura assicurativa rc auto in corso di validità, espone l’automobilista a sanzioni piuttosto severe: per questo motivo, è sempre meglio controllare controllare se la copertura sia valida o scaduta è molto importante.

A tal proposito è possibile verificare lo stato della copertura assicurativa tramite l’apposito tool messo a disposizione dal Ministero dei Trasporti.

Per effettuare una verifica assicurazione auto, basta collegarsi al sito del Portale dell’Automobilista.

Dal menu della home, è necessario accedere alla sezione ‘Verifica copertura RC auto‘.

Dopo aver cliccato su ‘vai al servizio’, l’utente deve scegliere tra ‘veicolo’ e ‘ciclomotore’; lo step successivo consiste nel selezionare il tipo di veicolo o ciclomotore e poi inserire il numero di targa dello stesso.

Infine, è necessario inserire il codice numero generato automaticamente e cliccare sul tasto ‘ricerca’.

Gli esiti della ricerca vengono sintetizzati in un prospetto al cui interno sono riportati la compagine assicurativa, la data di scadenza della copertura (al netto dei 15 giorni previsti dal periodo di comporto) e la dicitura “il veicolo risulta assicurato” se la polizza RCA è ancora attiva.

In caso contrario, la dicitura sarà “il veicolo non risulta in regola con gli obblighi assicurativi Rc auto.

In alternativa, è possibile effettuare un’indagine in prima persona, recandosi presso uno degli uffici della Motorizzazione Civile.

Avendo tutti i dati fondamentali del veicolo da controllare, l’utente può richiedere una visura, ottenendo sia il nome della compagnia di assicurazione sia il numero identificativo della polizza.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.

Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca