Carla Benvenuto

Chiunque invade arbitrariamente terreni o edifici altrui, pubblici o privati, al fine di occuparli o di trarne altrimenti profitto, è punito, a querela della persona offesa, con la reclusione fino a due anni o con la multa da 103 euro a mille e 32 euro. Questo è quanto prevede l’articolo 633 del codice penale.

L’articolo 433 del codice civile, invece, obbliga la madre a prestare gli alimenti (assistenza materiale) al figlio indigente che versa, cioè, in condizioni di bisogno economico.

Ma dovrà essere il giudice a stabilire come deve realizzarsi l’obbligo di assistenza.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.

Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca